Allenamento

Il sistema anaerobico lattacido

di 3 Settembre 2018 Giugno 21st, 2019 No Comments
Il sistema anaerobico lattacido

Il sistema anaerobico lattacido

Ieri mi sono allenato ed oggi sono pieno di acido lattico, mi fa male tutto

Ecco la classica emerita castroneria che ancora oggi si sente in giro. Ma che ci permette di introdurre questo celebratissimo acido lattico ed il sistema che lo produce, ossia quello anaerobico lattacido.

Il sistema anaerobico lattacido

Terzo sistema (ma non per importanza) della nostra breve trattazione sui sistemi energetici, il metabolismo lattacido è di certo più potente di quello aerobico ma meno potente dell’anaerobico alattacido.

Riprendiamo il simpatico esempio dell’orso marsicano che ci rincorre durante la nostra scampagnata nel parco d’Abruzzo. Scappando forsennatamente da esso , il sistema lattacido diventerà preponderante dopo i primi secondi di scatto e ci permetterà di scappare dall’irsuto mammifero per circa un paio di minuti mantenendo alta l’intensità.

Acido lattico e lattato

Il sistema lattacido funziona sempre senza ossigeno (ecco perché è pur sempre anaerobico). Ma questa mancanza fa sì la produzione della nostra moneta energetica (ATP) a partire dal solito zucchero glucosio avvenga con produzione finale di acido lattico. (Che poi sarebbe piruvato che viene fermentato in acido lattico poi immediatamente espulso dalla cellula ed arriva nel sangue come lattato ma queste facezie biochimiche adesso non ci interessano).

La cellula muscolare espelle il lattato perché il suo accumulo non permetterebbe la contrazione muscolare. Tuttavia esso, attraverso il fegato, viene riconvertito in piruvato ed una parte ritorna disponibile come glucosio. Ecco il famoso ciclo di Cori.

Durata e sport che lo utilizzano

Senza dimenticare che tutti e 3 i nostri sistemi funzionano in parallelo, il sistema anaerobico lattacido è quello preponderante in sforzi sub massimali della durata massima di circa 120 secondi. Ne sono esempi i 400m di corsa ed i 500m di vogatore. Ma anche un WOD di CrossFit ad altissima intensità come “Fran” (sempre che riusciate a finirlo entro i 2 minuti).

Essendo comunque parte integrante di molti sport ibridi, come il CrossFit® o gli Sport da Combattimento, viene allenato spesso con le ripetute, sia con movimenti generali (come corsa, vuoto, bicicletta) sia specifici (come ripetute di colpi o intervalli di lavoro al bilanciere o alla sbarra).

Gli altri sistemi energetici

Richiedi ora la tua Consulenza Personalizzata!

Contattami
Lorenzo Mosca

Lorenzo Mosca

Con un passato agonistico nella Kickboxing e la vittoria di un titolo italiano Pro oltre ad una laurea con lode in Storia Contemporanea ed una in procinto di arrivare in Nutrizione Umana, dal "secolo scorso" ad oggi la mia passione per lo sport e per la conoscenza mi ha spinto a sperimentare ed affrontare nuove sfide. Sempre.