CrossFit

Le due facce del CrossFit: amatore vs agonista

di 11 Febbraio 2019 Maggio 27th, 2019 No Comments
Le due facce del CrossFit: amatore vs agonista

Le due facce del CrossFit: amatore vs agonista

Quali sono le due facce del CrossFit?

Lo sport del CrossFit possiede due facce, due aspetti, due declinazioni. È come un Giano bifronte che, allo stesso tempo, è uno ma possiede due facce distinte.

Le due facce di cui oggi parleremo sono il CrossFit amatoriale e il CrossFit agonistico.

1. Amatore

Il CrossFit amatoriale rappresenta lo sport che nasce dalla filosofia originaria del suo fondatore, Greg Glassman. Nella sua idea il CrossFit doveva rappresentare uno sport che dovesse migliorare il livello di “fitness” dell’individuo. Con il termine “fitness” si rappresentava un concetto di salute che avrebbe dovuto comprendere buone prestazioni fisiche, basso livello di massa grassa e salute psicofisica. Quindi miglioramento della capacità motoria, fisico asciutto e ottimi livelli ematici. Tutto ciò per un miglioramento della qualità della vita durante tutte le età.

2. Agonista

Parallelamente si è sviluppata anche la parte agonistica di questo sport in cui, necessariamente, si è amplificato l’aspetto prestativo. Nelle gare di CrossFit ciò che conta è la quantità di lavoro, ossia la capacità di completare più ripetizioni nel tempo previsto oppure completare le ripetizioni previste nel minor tempo oppure sollevare più peso possibile. Ovviamente concentrandosi su questi aspetti prestativi altri aspetti potrebbero venire necessariamente sacrificati: pensiamo alla tecnica ed al grande volume di allenamento a cui si è sottoposti, e ciò potrebbe tradursi in un aumento del rischio di infortuni.

Differenti visioni dello stesso sport

Alcune volte sembra quindi che siano maggiori gli aspetti divisivi tra queste due anime rispetto a quelli comuni. Condividono gli stessi spazi di allenamento, gli stessi movimenti e la stessa modalità di lavoro (alta intensità). Ma differiscono sul volume di allenamento, sulla pianificazione delle sessioni e sul focus prestativo rispetto al resto.

Inoltre la parte agonistica appassiona molto più gli allenatori dei praticanti (esclusi gli agonisti ovviamente). Ciò si traduce in una differente visione di questa attività da parte di “docenti e discenti”. Dove gli allenatori vedono competizioni e prestazioni, il praticante vede solo uno sport che possa migliorare estetica e salute. Ciò può generare incomprensioni e differenze di vedute.

CrossFit amatoriale o agonistico. E tu di quale CrossFit fai parte?

Richiedi ora la tua Consulenza Personalizzata!

Contattami
Lorenzo Mosca

Lorenzo Mosca

Con un passato agonistico nella Kickboxing e la vittoria di un titolo italiano Pro oltre ad una laurea con lode in Storia Contemporanea ed una in procinto di arrivare in Nutrizione Umana, dal "secolo scorso" ad oggi la mia passione per lo sport e per la conoscenza mi ha spinto a sperimentare ed affrontare nuove sfide. Sempre.