Nutrizione

Proteine: meglio dal cibo o in polvere?

di 29 Agosto 2018 Giugno 23rd, 2019 No Comments
Proteine: meglio dal cibo o in polvere?

Proteine: meglio dal cibo o in polvere?

Proteine: meglio dal cibo od in polvere?

Sono uguali.

Al di là di facili paure o credenze radicate, che provenga da una lenticchia, da una polvere di sintesi, da una bistecca o da una pasticca, una proteina è sempre la medesima molecola.

Cosa sono le proteine?

Ricordiamo che una proteina è formata, nell’uomo, da combinazioni di 20 aminoacidi (come le parole che sono formate dalle lettere dell’alfabeto).

Ad esempio la proteina “ABCD” (formata dall’unione degli aminoacidi A+B+C+D) verrà digerita, assimilata, e trattata allo stesso modo da qualunque fonte provenga, sia essa animale o vegetale, da cibo solido o da un integratore in polvere.

A differenza delle nostre papille gustative il nostro corpo non ha facoltà di conoscerne la provenienza. Se volete saperne di più ecco il nostro articolo sulle proteine e qui si parla invece di quante proteine per pasto.

Differenze tra cibo ed in polvere

Se vi sono differenze tra le diverse fonti alimentari non sono nella proteina ABCD ma in tre aspetti collaterali che possono far preferire l’uno o l’altro, a seconda dei casi:

  1. Altre sostanze presenti nella fonte
  2. Velocità di digestione
  3. Senso della fame

Altre sostanze presenti nel cibo

Se mangiamo una bistecca, oltre alla proteina ABCD, ingeriamo anche altri macronutrienti (tipo carboidrati e grassi), micronutrienti (come vitamine e sali minerali) ed altre molecole organiche presenti nell’alimento, cosa che non avviene in un integratore proteico che contenga solo la nostra ABCD.

Digestione ed assorbimento

Inoltre, assumendo una forma pura o parzialmente scissa delle proteine (tipo le proteine concentrate o idrolizzate o addirittura i singoli aminoacidi), digestione ed assorbimento saranno molto più rapidi rispetto ad un cibo solido che invece deve subire tutti i processi digestivi nella bocca, nello stomaco e nell’intestino. Qui si parla dell’utilità degli integratori.

Senso della fame

Infine, per il motivo scritto sopra, le proteine in polvere possiedono meno capacità di stimolare il senso della fame e della sazietà per via della minore grandezza e della velocità di assimilazione.

Conclusioni

Concludendo: a livello nutrizionale non vi sono differenze tra una proteina il polvere ed una dal cibo solido (ovviamente a parità di proteina).
Di certo le proteine in polvere non fanno male a priori rispetto alla loro controparte “solida”. (Qui altri miti della nutrizione sfatati)

Richiedi ora la tua Consulenza Personalizzata!

Contattami
Lorenzo Mosca

Lorenzo Mosca

Con un passato agonistico nella Kickboxing e la vittoria di un titolo italiano Pro oltre ad una laurea con lode in Storia Contemporanea ed una in procinto di arrivare in Nutrizione Umana, dal "secolo scorso" ad oggi la mia passione per lo sport e per la conoscenza mi ha spinto a sperimentare ed affrontare nuove sfide. Sempre.